Il “rischio zero” non esiste

Il “rischio zero” non esiste. Semplicemente, non fa parte del nostro mondo reale, e inviterei tutti a prenderne le distanze, perché, oltre ad essere irrealizzabile, non è nemmeno auspicabile, secondo me, e ne spiegherò le ragioni. Chi lo enuncia evidentemente non fa i conti con la realtà, né col proprio presente, né col proprio passato. Figuriamoci con quale credibilità potrebbe sentenziare sul futuro. Consideriamo il...

Read More

Uh oh, l’IPCC stringe la cinghia?

Ero partito da questa notizia su WUWT: [From Climate Science Watch , their take on the issue, though a bit political, shows how it is viewed: Just before 2 a.m. on February 19, the war on climate science showed its grip on the U.S. House of Representatives as it voted to eliminate U.S. funding for the Intergovernmental Panel on Climate Change. The Republican majority, on a mostly party-line vote of 244-179, went on record...

Read More

Storia e clima

Che le condizioni meteorologiche o climatiche influenzino il comportamento umano, favorendo certe scelte, e scoraggiandone altre, è cosa indiscutibile. Gli studenti vanno in vacanza d’estate, e tanta gente si fa la settimana bianca d’inverno, proprio cercando luoghi nevosi. Gli agricoltori e i pastori modificano le loro attività a seconda delle stagioni, e anche dei climi (non so se ci sia ancora del marcio in Danimarca,...

Read More

Consenso e democrazia

Sapete bene che sono un grande difensore della democrazia. Ma ogni cosa ha un suo ruolo, ed anche la democrazia ha situazioni in cui non è applicabile, ed altre in cui lo è. Su una barca ci sono quattro persone. Tre di loro sono d’accordo per far fuori il quarto. E’ applicabile la democrazia, per votazione ? Evidentemente no. Una partita di calcio. E’ applicabile la democrazia, facendo decidere i falli a votazione ?...

Read More

CERN, piccole nubi crescono

Joachim Curtius ha presentato all’ American Geophysical Union meeting di San Francisco i primi risultati sull’esperimento CLOUD del CERN di Ginevra. Questo esperimento ha una lunga e sofferta storia. L’idea è quella di testare l’ipotesi che i raggi cosmici influenzino la formazione delle nubi rendendo quelle più dense e il pianeta più freddo. CLOUD è l’acronimo di Cosmics Leaving OUtdoor Droplets, ovvero...

Read More
Translate »