Il freddo futuro dell’Homo Sapiens
Giu25

Il freddo futuro dell’Homo Sapiens

Sul blog di Euan Mearns “Energy Matters” è uscito un post molto interessante, così come lo sono i commenti che ne sono scaturiti. Il Dott. Agostino Mathis, già più volte ospite delle nostre pagine, mi ha inviato un breve commento al post che vi propongo di seguito, raccomandandovi però la lettura di entrambi. Buona giornata, gg Il post è intitolato “The Vostok Ice Core and the 14,000 Year CO2 Time Lag“, e...

Read More
Un mondo fatto a scale (Mercalli)
Mar01

Un mondo fatto a scale (Mercalli)

Sabato sera (27 febbraio) sono capitato su RAI 3, dove ho trovato il ben noto Luca Mercalli che conduceva un lungo servizio su clima e COP21. Sono rimasto a guardarlo fino alla fine. Dopo una serie di documentari catastrofici (ghiacciai che si ritirano, Siberia che fonde e sprofonda, isole del Pacifico che vengono sommerse, ecc.), viene intervistato il Prof. Carlo Carraro, rappresentante italiano presso l’IPCC, il quale parla...

Read More
La relatività al supercomputer
Feb22

La relatività al supercomputer

Come ormai tutti sanno, circa un miliardo e trecento milioni di anni fa, due “buchi neri”, non molto grandi (solo una trentina di volte il Sole…), si scontrarono fondendosi l’uno nell’altro: in una frazione di secondo una quantità di materia pari circa tre volte la massa solare si trasformò in energia, generando una potenza di picco 50 volte superiore a tutta la potenza dell’Universo visibile (circa...

Read More
Dopo la COP21: quali le prospettive più realistiche?
Gen05

Dopo la COP21: quali le prospettive più realistiche?

Alla ventunesima Conferenza delle Parti (COP21), svoltasi recentemente a Parigi, ben 195 paesi, tutti i partecipanti, hanno raggiunto un accordo su clima ed energia che dovrebbe regolare le emissioni di CO2, e di conseguenza la produzione e l’utilizzo dell’energia, per gli anni successivi al 2020. L’accordo, infatti, potrà entrare in vigore, a partire dal 2020, soltanto se sarà ratificato da almeno 55 paesi, rappresentanti almeno il...

Read More
Energia reale e virtuale
Ott01

Energia reale e virtuale

“Historia magistra vitae“. Già diversi anni or sono, i climatologi ci dicevano che, per mantenere entro i 2°C l’aumento di temperatura dovuto all’effetto-serra antropico, le nostre emissioni di gas-serra avrebbero dovuto raggiungere il massimo non dopo il 2015, e quindi scendere del 3% all’anno. Ora siamo nel 2015, ma, salvo una crisi persistente e crescente della Cina, le emissioni continueranno a...

Read More
Translate »