Più trivelle, meno marines.
Mag09

Più trivelle, meno marines.

Si parla in questi giorni delle nuove sanzioni all’Iran (embargo totale sulle esportazioni di petrolio) che andranno a colpire in modo pesantissimo l’economia del Paese messo già da tempo nel mirino dall’amministrazione Trump. Le analisi che si leggono in questi giorni sono ovviamente di tipo geopolitico, e ruotano attorno al complesso incrocio di interessi che vedono Stati Uniti, Israele e la monarchia saudita, unirsi...

Read More
Ghiacci Artici: Massimo 2019
Apr24

Ghiacci Artici: Massimo 2019

Sommario NSIDC: Massimo di estensione registrato il 13 Marzo: 14.78 milioni di kmq: settimo valore più basso della serie. JAXA: Massimo di estensione registrato il 12 Marzo: 14.27 milioni di kmq: ottavo valore più basso della serie. Il valore del massimo di estensione è perfettamente in linea con la media degli ultimi dieci anni (14.22 MMkmq per JAXA). Anche il volume dei ghiacci artici a Marzo si colloca nella media degli ultimi...

Read More
Greta la Pazza
Apr17

Greta la Pazza

Greta la Pazza è un celebre dipinto del pittore fiammingo Bruegel il Vecchio. Protagonista è Greta, una donna armata di spada, corazza ed elmo che si accinge ad una impresa senza alcun senso: l’assalto all’inferno. Greta porta con sè, insieme ad utensili da cucina, un forziere contenente un bottino. I suoi occhi sono sgranati, la bocca aperta, a rendere la follia della donna che marcia sull’inferno nell’aspettativa di vincere la...

Read More
Neve ai minimi
Apr04

Neve ai minimi

L’espressione usata da Repubblica in un memorabile articolo (tra i millemila) sulla fine prossima ventura è talmente gratuita, insensata e ridicola da meritare la dignità di un titolo. Tra le tante narrative inventate in materia di clima che si sfascia per colpa dell’uomo, le sciocchezze sulla scomparsa della neve in montagna sono facilmente verificabili da chiunque pratichi gli sport invernali. Ché anche la stagione 2018-2019...

Read More
Lascia o Raddoppia
Mar30

Lascia o Raddoppia

In questi giorni su Nature Geoscience è apparso uno studio che ha fatto alzare qualche sopracciglio: pare che il ghiacciaio di Jakobshavn, quello che è considerato il “termometro” della febbre della Groenlandia, dopo 20 anni di trend negativo (leggi arretramento/assottigliamento), negli ultimi due anni abbia deciso di cambiare vita, e ha ripreso a crescere. Inopinatamente, visto che gli autori dello studio in questione hanno ammesso...

Read More
Translate »