Anno 1791: primo intervento legislativo per combattere i Cambiamenti Climatici.

Gli alberi sono stati da sempre ritenuti giustamente fondamentali per l’umanità, tanto che probabilmente la prima normativa che in qualche modo pone dei limiti al fine di proteggerli è scritta già nel Codice di Hammurabi (circa 1700 a.C.). Anche nel 450 a.C., per esempio, Artaserse I si sforzò di porre limitazioni all’abbattimento dei cedri del Libano. Fu più tardi che però la presenza dei boschi fu messa in relazione ai cambiamenti ...

Read More


Da ‘che tempo che fa’ allo ‘show dei record’

“Il mese di settembre che si chiude oggi e’, per il nord Italia, il piu’ caldo degli ultimi 150 anni". Lo ha detto Luca Mercalli, presidente della Societa’ meteorologica italiana. A Torino è addirittura il mese più caldo dal 1753 (quindi da 258 anni), anno in cui sono cominciate le misure meteorologiche nella città. “Così, mentre a Torino (come ci racconta ancora il meteorologo Mercalli) l’afa di settembre non si registrava da ...

Read More


Da non crederci: Miocene più caldo, clima meno sensibile.

Non si può leggere tutto e tanto meno entrare nel merito specifico di ognuna delle tante pubblicazioni scientifiche che appaiono. Capita però che qualcuno lo faccia, o almeno decida di analizzare qualcosa, in una specifica pubblicazione, che altri non visto, letto o approfondito. E' il caso di questo articolo di Willis Eschenbach, pubblicato su WUWT. La pubblicazione in questione è di per se interessante: A Warm Miocene Climate at Low ...

Read More


Blogosfera climatica: Si parla di noi

Calma, non di CM, lo avreste saputo in modo diverso, magari notando qualche poco dignitoso accenno di euforia nei nostri testi. Si parla del nostro Paese in realtà. Clima della pianura padana? Recenti piogge torrenziali in Sicilia? Caldo estivo sul Piemonte? No, niente di tutto questo. Si parla del processo che vede coinvolti i componenti della commissione grandi rischi per i noti fatto del terremoto in Abruzzo del 6 aprile di due anni fa. Un ...

Read More


Danni da eventi estremi tra scienza e propaganda

Un paio di settimane fa vi abbiamo dato conto, seppur brevemente, dell'ultima iniziativa mediatica dell'uomo politico più impegnato di tutti a far proseiliti sul catastrofismo climatico. Una maratona di 24 ore di video e documenti tra i quali, come sempre, l'hanno fatta da padrone gli eventi atmosferici estremi. Non importa a quale scala spaziale e temporale essi appartengano, se siano cioè climatici o meteorologici. Se fanno danni di sicuro ...

Read More


Da Wikileaks a Nature: nella forma attuale i CDM sono una farsa

CDM, ovvero Clean Development Mechanism, uno dei meccanismi flessibili del Protocollo di Kyoto. Al link indicato è spiegato tutto chiaramente, ma ve ne riassumo il funzionamento. Un'azienda di un paese sottoposto a vincolo di emissioni nell'ambito del Protocollo, può realizzare progetti mirati ad attività che sviluppino tecnologie verdi nei paesi in via di sviluppo. Lo scopo è duplice: ridurre le emissioni e esportare tecnologia. La differ...

Read More


Peer Review: Il lupo mantiene sia vizio che il pelo

Posted on 30 settembre 2011

C'è una cosa su cui la comunità scientifica - tutta- è concorde. Il fatto che la pubblicazione di articoli scientifici debba accadere sempre in sub-ordine al referaggio o sistema di revisione paritaria, è generalmente garanzia di qualità del lavoro e di rispetto del metodo scientifico. Il sistema non è affatto perfetto, come molti sanno, in quanto aperto alla possibilità che si inneschino dei conflitti di interesse tra gli autori e i ...

Read More


Riscaldamento degli oceani e pesche miracolose

La produttività primaria di un ecosistema terrestre o acquatico è data dalla quantità di biomassa prodotta dagli organismi autotrofi (batteri, alghe, piante) con la fotosintesi. Tale biomassa, che va poi ad alimentare le catene alimentari degli organismi eterotrofi, dipende dalla radiazione solare che fornisce l’energia per il processo di fotosintesi. Pertanto conoscendo l’energia solare è possibile giungere ad una stima di produtt...

Read More


Energia diversa sì, ma con diverse Terre

Questa volta il gioco di parole nel titolo è un po' ostico e non so nemmeno se si possa definire attinente. E' però quello che mi è venuto in mente leggendo una delle mille notizie che tra navigazione web, mail e lettura dei giornali ci tempestano ogni giorno. Sulla Terra abbiamo un problema di spazio. Sembra incredibile anche solo pensarci sapendo che le terre emerse occupano appena il 30% dell'intera superficie del Pianeta e che la ...

Read More


Il neutrino-Superman ci dice cos’è la scienza – Mirror posting da “La Bussola Quotidiana”

Posted on 27 settembre 2011

Fabio Spina ha pubblicato il post che segue su La Bussola Quotidiana. E' una efficace spiegazione della notizia più interessante degli ultimi giorni, che forse potrà anche diventare tra le più interessanti di sempre. Buona lettura. gg ============================= Solo Superman nei fumetti poteva affermare: “Via, più veloce della luce”. Da alcuni giorni è stato annunciato che esiste realmente una particella-superman, detta neutrino, ...

Read More


TRHUTS: Modelli, Misure e incertezza

Sulle pagine di CM è capitato molte volte di discutere di affidabilità delle misure, di simulazioni climatiche e di validazione delle stesse. Qualche giorno fa è uscito su Science Daily un articolo che mette insieme questi argomenti di discussione. Lo scopo dell’articolo, così come quello della ricerca ad esso collegata, è quello di presentare un progetto scientifico di misura dei parametri atmosferici da sensori satellitari con tecnol...

Read More


Umberto Veronesi: “Verso la scelta vegetariana”

Posted on 25 settembre 2011

E' di recente pubblicazione il libro: “Verso la scelta vegetariana”. E' presumibile pensare che gli autori del libro, il medico oncologo Umberto Veronesi, il medico giornalista Mario Pappagallo e la cuoca giornalista Carla Marchetti, non siano molto ferrati in materia di zootecnia, eppure la criticano aspramente facendo i soliti errori macroscopici, anche sui presunti cambiamenti climatici e idrografici che questa avrebbe indotto. Ad ...

Read More


Il cielo è blu, sopra le nuvole

Posted on 23 settembre 2011

Le nubi, fatte d'acqua e minuscole particelle di cui la nostra atmosfera è ore troppo, ora troppo poco ricca. Le nubi e il vapore acqueo da cui si originano sono la più imponente manifestazione della grandiosità e complessità delle dinamiche regolano il sistema clima e il sistema Pianeta. Eppure sono la componente di cui si sa di meno, anche se sarebbe più corretto dire di cui è più abbondante la porzione che si sa di non sapere. Per il ...

Read More


Groenlandia e dintorni: La politica dell’annuncio

Certamente tutti disposti a criticarla la prassi di fare annunci a sensazione senza curarsi - o peggio sapendo- che essi non trovano riscontro nella realtà. Salvo poi farne uso ad ogni buona occasione. La velocità con cui la macchina mediatica li recepisce, assimila e getta nel ventilatore senza alcuna verifica è garanzia di successo per chi ha interesse ala trasmissione del messaggio. Perché questo è diventata una parte della scienza, ...

Read More


E l’immaginazione superò la realtà: Il calore scomparso è negli oceani!

Su queste pagine, chi ci legge da tempo lo sa, cerchiamo nei limiti delle nostre possibilità di presentare, analizzare e discutere lo stato dell’arte della scienza del clima e di tutto quello che vi gira intorno. Inevitabilmente, considerata la marcata deriva politica e ideologica che il dibattito su questi argomenti ha conosciuto negli ultimi anni, è stato necessario assumere delle posizioni. Nel farlo, forse la cosa più difficile da ...

Read More