Suv e temporali, il mondo è più caldo.

Posted on 23 maggio 2012

la prossima volta che un temporale estivo vi rovina la giornata di ferie, non prendetevela con Giove Pluvio, ma piuttosto con la vostra auto. E dopo il temporale, se invece di una serata più fresca l'afa vi accoppa, sarà proprio il caso di buttare via le chiavi del Suv e tornare a casa in bibicletta. Queste, a spanne, le riflessioni di una domenica pomeriggio di maggio moderatamente afosa causa scirocco, con il Suv spento e senza ombra di ...

Read More


Il Global Warming c’è, ora c’ho le prove!

Posted on 17 maggio 2012

E' Natale? No. Siamo in Svezia? Nemmeno. Siamo in Italia, area alpina, ed è, anzi ieri era, il 16 di maggio. Vigo di Cadore è una ridente località cadorina, forte di 1553 anime, più non quantificati gatti (più di quattro) e cani, tutte viventi sopra i 951 metri slm, quota alla quale si staglia il Campanile della Chiesa. Il tempo non è il clima, questo lo sappiamo e lo sanno anche quelli dell'altra sponda. Ma il clima, è la sommatoria ...

Read More


Sting Jet: Un Tempo da Scorpioni

Posted on 14 maggio 2012

Non e' un motorino, non e' un cantante, è, ma forse si dovrebbe dire dovrebbe essere perché se ne sa molto poco, un fenomeno meteorologico. Ed è anche di quelli che quando arrivano poi tendono ad essere ricordati. Si parla di vento al suolo, e già chi di meteo se ne intende un po' dovrebbe storcere il naso, perché parlare di getto per un vento nei bassi strati non è ortodosso. Eppure è questo il nome che chi lo ha 'scoperto' e in parte ...

Read More


Clima freddo? Prepararsi agli eventi estremi.

Saremo anche globalizzati, sarà anche giusto sapere come vanno le cose anche ai nostri antipodi, ma se permettete forse ci interessa e dovrebbe interessare un po' di più cosa succede alle porte di casa. Dal punto di vista meteorologico, perché se si parla di eventi estremi si deve quasi sempre far riferimento all'ambito meteorologico e non climatico, la 'porta' di casa nostra è la Porta di Carcassonne, il valico dal quale si tuffano nel ...

Read More


Guardar la temperatura dell’aria dalla parte delle radici: bilancio radiativo di superficie e trappole per fotoni

La temperatura dell’aria misurata dalle stazioni meteorologiche è frutto di tre principali processi: Il flusso di energia dalla superficie sottostante, che a sua volta è frutto del bilancio energetico di superficie (in proposito vale grossomodo il detto secondo cui il sole non riscalda l’aria ma viceversa riscalda la superficie la quale a sua volta riscalda l’aria). Il trasporto orizzontale di aria calda o fredda (avvezione), ...

Read More


Che tempo fa: Europa-USA 1-0

E' buffo, non avrei mai pensato di leggere un post come quello segnalato dal blog di Judith Curry. Siamo così abituati ad arrivare secondi rispetto agli Stati Uniti che leggere di essere un bel po' davanti a loro e leggerlo proprio da loro è decisamente sorprendente. E nella nostra materia poi! Ecco qua, Cliff Mass (della cui esistenza apprendo ora), uno degli innumerevoli meteorologi di una delle innumerevoli aziende che della meteorologia ...

Read More


E il Clima che dice? Boh!

Posted on 1 aprile 2012

Il riscaldamento globale sta causando un'estremizzazione del clima. Vero? Falso? "Boh!" dice una voce in mezzo alla sala. In mezzo? Anzi no, è una voce che viene dal palco. Ma come, il palco è stato occupato da negazionisti? No. Il palco è sempre occupato dall'IPCC. Solo che questa volta, un suo rapporto ha detto (in maniera molto convoluta) una verità scientifica molto scomoda: che dopo quattro decenni di climatologia a tutto ...

Read More


Dalla Teoria ai Fatti – Ci torniamo su

Qualche settimana fa è uscito su queste pagine un mio breve commento che analizzava alcuni aspetti delle dinamiche della circolazione emisferica con specifico riferimento alla prevalenza o meno di flussi ad elevato indice zonale nel medio e lungo periodo. Un post nato per rispondere a quello che sembra essere un cambio di direzione di quanti sotengono l'ipotesi AGW. Dopo aver lungamente annunciato che avremmo assistito ad una sostanziale ...

Read More


SREX IPCC: arriva la versione integrale – Aggiornamento

Posted on 28 marzo 2012

Oggi, 28 marzo 2012, sarà resa disponibile per il download e quindi ufficialmente pubblicata, la versione integrale del report IPCC sugli eventi estremi .- SREX. Sulle pagine di CM ne abbiamo parlato qui, ma si trattava del solo Summary for Policy Makers. Benché questo sia di fatto il documento che tutti leggono, ritengo sia doveroso divulgare soprattutto il report vero e proprio. Il media advisory dell'IPCC, diffuso dal focal point per ...

Read More


Tutte le strade portano a Rio

E’ appena di ieri l'altro il nostro commento al comunicato stampa dell’Organizzazione Meteorologica Mondiale circa l’imminente pubblicazione del report decadale sullo stato del clima. Il cambiamento climatico starebbe accelerando, specie con riferimento agli eventi estremi. Fa eco a questo annuncio un lavoro di fresca stampa su Nature Climate Change a firma di alcuni ricercatori del PIK, il cui commento è apparso sempre ieri su Science ...

Read More


Meno ghiaccio ma più neve: variabilità stagionale o climatica?

Alcuni giorni fa su Science Daily è comparso il commento ad un nuovo paper pubblicato sui PNAS tra le cui firme compare anche Judith Curry. Il lavoro è interessante, sebbene a prima vista potrebbe sembrare uno dei soliti lavori di sostegno all'ipotesi AGW. Impact of declining Arctic sea ice on winter snowfall - PNAS - Jiping Liu et al., 2012 In effetti non dobbiamo essere stati i soli ad avere questa prima impressione, tanto che un ...

Read More


La memoria del tempo non è solo in Europa

Posted on 3 marzo 2012

Nelle nostre lunghe discussioni climatiche lo avremo scritto un migliaio di volte. Una cosa è misurare i parametri atmosferici come facciamo da un secolo e mezzo circa, altra è tentare di derivare questa misura da dati di prossimità. Del resto, per cercare di comprendere cosa possa essere accaduto in passato, ovvero per disporre di un termine di paragone con il presente, non ci sono molte altre alternative. Anzi, forse ce n'è una sola e non ...

Read More


La valeriana delle piogge

Posted on 29 febbraio 2012

Il maltempo, nell'immaginario collettivo è associato ad un sistema arrabbiato, quando non addirittura irato. Nell'antichità si credeva che Zeus scagliasse i fulmini dalla vetta dell'Olimpo per manifestare la sua ira, provocando disgrazia agli uomini che in qualche modo ne avevano suscitato lo sfavore. Del resto il freddo ci fa soffrire, i temporali ingrossano i fiumi, il vento, se impetuoso, è capace di portar via le case, perciò è ...

Read More


1956, 1985, 2012: Tutte le strade portano la neve a Roma

Prima di cominciare la classica ANS(i)A quotidiana: [info] (ANSA) - ROMA, 17 FEB - La caratteristica più insolita dell'ondata di maltempo appena conclusa è la lunghezza, mentre l'intensità è quella delle gelate trentennali a cui il nostro paese è già abituato. Lo afferma il climatologo Giampiero Maracchi, secondo cui in futuro è possibile aspettarsi un'intensificazione di questi fenomeni a causa dei cambiamenti climatici. "Per quanto ...

Read More


Maltempo, eventi estremi, ricerca e divulgazione.

Prima di cominciare questo post vorrei che leggeste con attenzione le frasi che seguono. Vengono dal Sunnary for Policy Makers dello Special Report dell'IPCC sull'esposizione al rischio da eventi estremi (SREX - SPM). Si prende atto: [info] Le incertezze nelle serie storiche dei cicloni tropicali, l'incompleta comprensione dei meccanismi fisici che collegano i parametri dei cicloni al cambiamento climatico e l'ampiezza della variabili...

Read More