Salta al contenuto

E fu così che la neve divenne un ricordo

L’Organizzazione Meteorologica Mondiale ha fatto sapere che la CO2 continua a crescere senza sosta e che il rateo di accrescimento della sua concentrazione in atmosfera è aumentato, portando un aumento del forcing radiativo del 29% rispetto al 1990.

Nel frattempo la copertura nevosa invernale dell’emisfero nord è cambiata così:

Per il dettaglio del 2011, che in novembre ha superato l’innevamento dello stesso mese del 1974 date un’occhiata qui.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualitàNews

Un commento

  1. Guido Botteri

    Ok, la CO2 è cresciuta, ma la temperatura ?
    La CO2 era importante per le conseguenze ipotizzate. Cresce, ma non si verificano le devastanti conseguenze che finora ci hanno raccontato, bombardando tv, giornali, ed ogni tipo di media, in una sorta di battaglia di comunicazione che dicono di non saper condurre, ma che dominano, invece.
    Il loro problema non è la comunicazione, ma che quello che ci raccontano NON SUCCEDE.
    E’ questo che rende la loro battaglia mediatica meno efficace: che le catastrofi profetizzate non accadono.
    Ma finora hanno saputo girare la frittata meglio del miglior cuoco del miglior ristorante.
    E se appena appena il clima dovesse (anche per caso) sembrare dargli ragione, vincerebbero la loro battaglia alla grande. Tanto, la maggior parte della gente crede a quel che gli passa il convento (quello più accreditato).
    Ma se fuori del convento le cose continuano ad andare diversamente da come ce la raccontano, prima o poi questa credibilità finirà per sprofondare a livelli infimi.
    Secondo me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »