Salta al contenuto

5° Report IPCC atto II, impatti, adattamento e vulnerabilità del clima che cambia e…cambia male

E’ iniziata ieri a Yokohama la sessione plenaria dell’IPCC durante la quale i rappresentanti politici dei governi passeranno al setaccio e approveranno riga per riga, parola per parola il Summary for Policy Makers del volume redatto dal Working Group II del panel ONU per i cambiamenti climatici. Nella stessa sessione sarà approvata anche l’ultima bozza del volume vero e proprio che, come da strana tradizione IPCC, arriverà dopo il suo riassunto, per essere poi diffuso entro un paio di mesi.

L’SPM, invece, sarà diffuso al termine di questa sessione, con la conferenza stampa del 31 marzo prossimo. Qui sotto, il video del discorso dell’Executive Secretary dell’UNFCCC, il framework delle Nazioni Unite che si avvale del lavoro del panel, con il quale sono stati aperti i lavori.

Nei prossimi giorni, ma soprattutto dopo il 31, aspettiamoci la solita pioggia di messaggi catastrofici estratti dall’SPM, che comunque leggeremo e divulgheremo rapidamente non appena disponibile.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

2 Comments

    • Eh, Cianciullo ha una marcia in più… 🙂
      gg

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »