Salta al contenuto

Il Grande Fratello della CO2

Mai intuizione fu tanto profetica come quella di George Orwell. Su Nature: le emissioni devono essere tracciate a misura d’uomo, cioè al livello di strade, parcheggi, condomini etc etc. E’ noto infatti che gli agglomerati urbani costituiscano grandi fonti di emissioni di anidride carbonica. Se messe tutte insieme le città sarebbero il terzo emettitore del pianeta, dopo Cina e USA.

Climate change: Track urban emissions on a human scale

Le informazioni al dettaglio, utili agli amministratori locali per fare la loro parte nella lotta al clima che cambia, sono perciò di vitale importanza. Questo l’elenco dei benefici:

  • Verificare l’ammontare delle emissioni
  • Confermare i progressi della loro riduzione e supportare il carbon trading, i permessi o la tassazione
  • Permettere decisioni più mirate e finanziariamente efficienti sulle opzioni di mitigazione
  • Identificare rilasci accidentali.

Vuoi vedere che abbiamo capito con cosa sarà sostituita l’IMU?

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

2 Comments

  1. Maurizio Rovati

    Ho in mente una nuova serie TV, il titolo è…

    “Green Is The New Red”

    Un altro articolo interessante (sul serio) è il seguente
    http://www.nature.com/news/reproducibility-will-not-cure-what-ails-science-1.18339?WT.mc_id=SFB_NNEWS_1508_RHBox

    Mostra il confine incerto tra scienza e ideologia e alla fine dichiara che “gli scienziati devono esser consapevoli, riconoscere ed ammettere apertamente la relazione tra le loro convinzioni politiche e come valutano le prove scientifiche.”
    Scommetto che questo diventerà subito materia d’esame…

  2. Donato

    “Vuoi vedere che abbiamo capito con cosa sarà sostituita l’IMU?”
    .
    Ehh, poi hai voglia a dire che la tassa è ingiusta e va abolita: sarai subito tacciato di veterocapitalista attaccato al portafogli, egoista incurante della sorte dei diseredati del mondo e, soprattutto, dei figli e dei nipoti, vecchio decrepito in pensione rinco.. ehm, pardon, rimbambito! 🙂
    Ciao, Donato.

Rispondi a Maurizio Rovati Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »