Salta al contenuto

Carbon trading e criminalità

Stando ad uno studio dell’Europol, la criminalità organizzata in Europa avrebbe generato un flusso di guadagni (illegali) pari a ben 5 miliardi di euro, attraverso il carbon trading1 . Le frodi sarebbero state perpetrate, principalmente, in Inghilterra, Francia e Danimarca (circa il 90% del mercato totale).

Nemmeno a dirlo, questo report ha causato grande imbarazzo tra i negoziatori europei che, riuniti a Copenhagen, stanno cercando di estendere il nostro schema di carbon trading a tutto il resto del mondo. Il sistema alla base della truffa è piuttosto complesso, tuttavia rientra nell’evasione fiscale (in particolare dell’IVA comunitaria).

Solitamente, le potenzialità di un mercato (o il suo valore intrinseco) sono direttamente proporzionali alla rapidità con cui la criminalità organizzata se ne impossessa. E questo dovrebbe farci capire quale volume d’affari ruota e ruoterà intorno alla green economy.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
  1. http://www.telegraph.co.uk/earth/copenhagen-climate-change-confe/6778003/Copenhagen-climate-summit-Carbon-trading-fraudsters-in-Europe-pocket-5bn.html []
Published inCopenhagen

Un commento

  1. Guido Botteri

    Carbon trading e criminalità Scritto da Claudio Gravina il 12 – dicembre – 2009Stando ad uno studio dell’Europol, la criminalità organizzata in Europa avrebbe generato un flusso di guadagni (illegali) pari a ben 5 miliardi di euro, attraverso il carbon trading1 . Le frodi sarebbero state perpetrate, principalmente, in Inghilterra, Francia e Danimarca (circa il 90% del mercato totale).Nemmeno a dirlo, questo report ha causato grande imbarazzo tra i negoziatori europei che, riuniti a Copenhagen, stanno cercando di estendere il nostro schema di carbon trading a tutto il resto del mondo. Il sistema alla base della truffa è piuttosto complesso, tuttavia rientra nell’evasione fiscale (in particolare dell’IVA comunitaria).Solitamente, le potenzialità di un mercato (o il suo valore intrinseco) sono direttamente proporzionali alla rapidità con cui la criminalità organizzata se ne impossessa. E questo dovrebbe farci capire quale volume d’affari ruota e ruoterà intorno alla green economy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »