Salta al contenuto

La Festa de’ Noantri

La capitale è nel panico, la Festa de’ Noantri, evento dei romani doc è destinata ad aver luogo in altri lidi, addirittura in un altro continente, e, più precisamente in Bolivia, nella città di Cochabamba. L’idea è venuta al presidente boliviano Evo Morales il quale, con perfetta coerenza, leader tra i leader, è stanco degli incontri tra leader e propone la prima Conferenza del Popolo sui Cambiamenti Climatici. Niente passerella di capi di stato, soltanto popolazioni indigene, movimenti impegnati nel sociale, ambientalisti e scienziati, praticamente la crema dell’AGW.

Tutto ciò per rispondere all’assenza di decisionismo in cui è naufragato il vertice di CO2penhagen e per restituire al popolo ciò che gli appartiene: il riscaldamento globale. Subito dopo la lettura del classico documento d’intesa finale, seguirà l’approvazione dello statuto dell’Internazionale Socialis…no, scusate, Cambioclimatista.

Dal blog di Piero Vietti sulle pagine de “Il Foglio”.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inIn breve

Un commento

  1. Duepassi

    Questa è l’ennesima prova della natura politica dell’AGW.
    Per chi aveva ancora dei dubbi.
    Secondo me.

    Guido Botteri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »