Blog

El Niño, a volte ritornano…

Posted by on 09:08 in Attualità | 0 comments

El Niño, a volte ritornano…

Manca meno di un mese a Natale, poteva mancare il bambinello? El Niño è appunto in arrivo. Certo, che arrivi il Natale siamo certi al 100%, mentre a El Niño invece WMO e NOAA assegnano “solo” un 80% di probabilità, ma direi che la differenza tra sacro e profano ci sta tutta. Scherzi a parte, dopo diversi mesi di condizioni di neutralità per le acque dell’Oceano pacifico equatoriale orientale, sono arrivate diverse settimane in segno positivo, in superficie – dove nel mese di ottobre è stata superata la soglia di +0.5°C...

read more

Reality check. Il clima non peggiora ma tutto il resto sì.

Posted by on 07:53 in Attualità | 8 comments

Reality check. Il clima non peggiora ma tutto il resto sì.

E’ autunno e piove in Italia. Spesso tira anche vento. Altrove è sempre autunno e fa anche freddo. Insomma, anche a soffermarsi solo sul nostro emisfero, un posto dove c’è maltempo, anche intenso lo si trova sempre. Quindi sotto coi commenti. Da corriere.it: Sull’Italia venti veloci come uragani: «Da noi sempre più frequenti Il popolo di Santi, poeti e navigatori, abbandonata per evidente insuccesso anche la professione di allenatori della nazionale di calcio e dopo una fugace apparizione tra le fila dei meteorologi, sbarca con...

read more

Le Previsioni di CM – 26 Novembre/ 2 Dicembre 2018

Posted by on 23:19 in Attualità | 0 comments

Le Previsioni di CM – 26 Novembre/ 2 Dicembre 2018

Queste previsioni sono a cura di Flavio ————————————————————– Situazione sinottica Una vasta area depressionaria a gradiente lasco interessail Mediterraneo centro-occidentale, parte dell’Europa centrale e i Balcani, passando per la penisola italiana. È alimentata da aria fredda di recente origine artica in discesa lungo il fianco dell’anticiclone posizionato sul Mare del Nord, che proprio per effetto del raffreddamento...

read more

Ingiusta Causa

Posted by on 06:45 in Attualità | 10 comments

Ingiusta Causa

Il direttore del Programma delle Nazioni Unite per l’Ambiente, al secolo Erik Solheim, alto funzionario norvegese nonché ex-ministro per l’ambiente e lo sviluppo si è dimesso. Lo ha fatto a seguito di una inchiesta interna che ha rilevato alcuni comportamenti apparentemente non in linea con la sua posizione. Uno strenuo paladino della lotta al global warming, Solheim ha interpretato il suo ruolo in perfetta sintonia con lo spirito della “nuova ONU” del segretario generale Antonio Guterres, tutta climatismo e immigrazionismo. Già due anni fa,...

read more

Ops, lettura altamente consigliata!

Posted by on 12:07 in Attualità | 5 comments

Ops, lettura altamente consigliata!

Cominciamo dalla fine? Ma sì dai… […] our results summarise and rigorously document pronounced quantitative discrepancies between models and observations, which should help guide further DCV research. E poi andiamo all’inizio… While climate models exhibit various levels of decadal climate variability and some regional similarities to observations, none of the model simulations considered match the observed signal in terms of its magnitude, spatial patterns and their sequential time development. These results highlight...

read more

Che succede sull’Artico?

Posted by on 22:45 in Attualità | 6 comments

Che succede sull’Artico?

Ci siamo lasciati meno di due mesi fa con il consueto appuntamento semestrale sullo stato dei ghiacci artici, commentando il raggiungimento del minimo di estensione 2018. In quella occasione si era evidenziata la tendenza recente alla stabilizzazione del minimo e la mancata realizzazione delle profezie catastrofiste di scomparsa imminente dei ghiacci artici. Il minimo è stato raggiunto il 21 Settembre, ma da allora il rateo di incremento della superficie ghiacciata è stato molto basso, quasi impercettibile fino alla metà di Ottobre. Questo ha...

read more

536 d.C.: il peggior anno negli ultimi 2000 anni di storia dell’umanità

Posted by on 21:41 in Attualità, Climatologia | 6 comments

536 d.C.: il peggior anno negli ultimi 2000 anni di storia dell’umanità

Circa tre anni fa L. Mariani pubblicò qui su CM un post di grande successo che descriveva con dovizia di fonti storiografiche e scientifiche, un periodo storico terribile per l’uomo: quello compreso tra il 535 ed il 550 d.C.. L’evento freddo del 535/550 dC – Alcune fonti per l’Italia Da qualche giorno è stato pubblicato su Science un articolo divulgativo a firma di A. Gibbons, che riprende l’argomento attraverso le parole del medievalista M. McCormick. Why 536 “was worst year be alive” Lo storico britannico...

read more

Le previsioni di CM: 19/25 Novembre 2018

Posted by on 23:37 in Attualità | 1 comment

Le previsioni di CM: 19/25 Novembre 2018

Queste previsioni sono a cura di Flavio ————————————————————– Situazione sinottica Una cellula anticiclonica dinamica con valori massimi ragguardevoli al suolo e in quota è in azione in queste ore tra il Mare del Nord e la Scandinavia. La sua azione, in fase con l’anticiclone termico groenlandese, impone al flusso principale una lunga e complicata manovra di aggiramento fin sul bacino centrale dell’Artico per poi...

read more

Il Popolo si è espresso

Posted by on 07:00 in Attualità | 22 comments

Il Popolo si è espresso

Il 16 Novembre si è votato per le elezioni di Midterm in America. Cosa che molti non sanno, alcuni stati hanno anche messo ai voti alcune proposte “ambientaliste” volte a diminuire le emissioni di CO2. Vediamo come è andata: Lo stato dell’Arizona ha messo ai voti una proposta in perfetto stile liberal-californiano: la “Proposition 127” intendeva imporre per legge la riduzione delle emissioni di CO2 da generazione elettrica. Nello specifico, si chiedeva di aumentare la componente di generazione rinnovabile dall’attuale 8% al 50% nel 2030....

read more

Così, per sorridere e per pensarci su

Posted by on 07:00 in Attualità | 3 comments

Così, per sorridere e per pensarci su

Oggi suggerimenti di lettura, il primo se non avete niente da fare, il secondo torna buona per il prossimo allarme in chiave atolli del Pacifico. Guardie e Ladri col Cappotto Ci credereste? C’era sin qui un diffuso consenso sul fatto che il caldo facesse andar fuori di cotenna e, quindi, prima o poi stando alle previsioni nelle stagioni calde sempre più calde avremmo finito per aver bisogno di girare col bastone. E invece no, salta fuori che analizzando i DB dell’FBI sulle attività criminali il segnale sia chiaro: i crimini non...

read more
Translate »