Salta al contenuto

Climatemonitor Posts

Il cielo è blu…sopra le nuvole

Poetico ed inequivocabile. Però sopra le nuvole c’è molto altro ancora, forse molto più di quanto sin qui si sia compreso e di quanto si sia cercato di riprodurre. Nelle simulazioni climatiche si tiene conto di molti fattori, ma, con riferimento al forcing radiativo, le dinamiche di alcuni sono rese in modo piuttosto approssimativo, come accade ad esempio per la nuvolosità, mentre altri non sono affatto presi in considerazione.

Facebooktwitterlinkedinmail 4 Comments

Orso polare: “Si salvi chi può!”

Alcune cose fanno talmente ridere che verrebbe da piangere. Ricevendo da Carlo Colarieti Tosti la breve nota che segue, ho riso a crepapelle e poi sono stato lì lì per commuovermi per lo spessore a dir poco inesistente di un certo genere di informazione, come quella che trovate qui. Climate Monitor ha fatto dell’ironia la sua arma migliore sin dal primo giorno, e ci fa molto piacere che anche chi ci segue e spesso lavora con noi faccia altrettanto. L’argomento è serio, non c’è dubbio, ma prima di strapparci i capelli sarebbe meglio approfondire. Curiosamente la notizia della circumnavigabilità del Polo è giunta prima che fossero disponibili i dati sull’estensione dei ghiacci artici. Ora i dati li abbiamo e la faccenda è visibile sotto diverse prospettive. Vi lascio alle parole di Carlo perchè ognuno di voi possa costruire la propria.

Facebooktwitterlinkedinmail 7 Comments

Luglio 2008, andamento termico

El Niño - Image in the Public DomainSiamo ormai quasi a metà agosto e cominciano, finalmente, ad arrivare i primi dati relativi all’andamento termico globale del mese passato. Come sempre, le serie di dati di RSS e UAH sono uscite per prime, rispetto alle serie Giss e HadCRUT: in generale, comunque, si nota un certo ritardo nella pubblicazione dei dati. Tempo fa, fummo accusati di pubblicare gli aggiornamenti sull’andamento termico esclusivamente in concomitanza di anomalie negative: tant’è, ma passiamo alla consueta analisi dei dati. L’anomalia? Non è negativa!

Facebooktwitterlinkedinmail Leave a Comment

Siamo tutti pronti

E’ estate, fa abbastanza caldo e dopo un mese di giugno più o meno in media, a luglio le temperature sono in effetti state piuttosto alte. Tra qualche giorno qui su CM troverete l’aggiornamento relativo a questi ultimi due mesi. Però forse sarà troppo tardi, perchè a qualcuno il caldo ha già fatto qualche brutto scherzo. Leggo oggi nell’inserto R2 del quotidiano “la Repubblica“, che il consigliere ambientale del Primo Ministro inglese, l’ex capo dell’IPCC Robert Watson ha lanciato l’ennesimo allarme in tema di riscaldamento globale.

Facebooktwitterlinkedinmail 3 Comments

E’ sorto il sole…

Alba - Image courtesy of Morguefile.com…Ma non scalderà più di tanto, non più di quanto non abbia atto già fatto finora. L’astro cui mi riferisco è invece un altro, non certo una meteora, quanto piuttosto uno dei pianeti del firmamento mediatico nazionale. Gira e rigira, il Sole 24 Ore è entrato nell’orbita della critica costruttiva al fondamentalismo ambientalista, o, se preferite, della catastrofe climatica imminente.

Facebooktwitterlinkedinmail 10 Comments

Il Perito perisce…

Qualche settimana fa abbiamo affrontato in questo post la controversa questione della capacità della CO2 di contenere e restituire la radiazione infrarossa emessa dalla terra. L’argomento è, per così dire scottante, perché di fatto fornisce informazioni per confutare una volta di più la teoria del riscaldamento globale di origine antropica.
Facebooktwitterlinkedinmail 25 Comments

Game over?

Lo “scetticismo” climatico è una posizione moralmente indifendibile. Il dibattito è concluso, e lo è già da qualche tempo, in particolar modo su questo blog. Cancelleremo ogni commento che negherà la schiacciante preponderanza del consenso scientifico circa il cambiamento climatico, proprio come cancelleremmo commenti che mettano in dubbio la veridicità dell’Olocausto, o le uguali capacità mentali e il valore dell’essere umano nelle diverse etnie. Questi “dibattiti” sono semplicemente il tentativo moralmente indifendibile di nascondersi dietro il concetto di tolleranza intellettuale. Quindi, se sei uno scettico, potresti anche essere ben intenzionato, e sicuramente la tua opinione è la benvenuta, ma noi non ne siamo interessati.

Facebooktwitterlinkedinmail 17 Comments

E’ arrivata l’estate!

L’abbiamo attesa a lungo, divisi tra il sollievo di poter continuare a lavorare senza essere messi a dura prova dalle temperature troppo alte, ed il timore che l’instabilità e le piogge di questa primavera un po’ tardiva finissero per allungarsi anche sulle ferie di massa. A questo punto chi invece – e non son pochi- è già partito subito dopo la chiusura delle scuole sarà tentato di voltar pagina, però pregherei sia questi che gli altri di avere la bontà di leggere quanto segue.

Facebooktwitterlinkedinmail 11 Comments

Un mulino per la generazione elettrica

Le parole che seguono sono il primo contributo di uno dei nostri lettori a questa nuova rubrica. E’ una lunga riflessione ad ampio spettro che, pur scritta con la cognizione di causa di chi opera in un settore strategico, è animata da un sentire personale esclusivo, frutto di sensazioni molto soggettive. Credo che non avremmo potuto sperare in niente di meglio per cominciare a dar corpo al nostro Speaker Corner. Vi lascio alle parole di Angelo, buona lettura.

Guido Guidi

Facebooktwitterlinkedinmail 3 Comments

La voce dei lettori

[photopress:Speaker_Corner.jpg,thumb,pp_image] Da oggi Climate Monitor mette a disposizione una nuova opportunità. Abbiamo aggiunto la nuova rubrica “La voce dei lettori“, la trovate tra le categorie…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger... 15 Comments

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »