Bin Laden e il global warming
Mar04

Bin Laden e il global warming

Quando ho letto un riferimento alla notizia di cui mi occuperò nel post, ho fatto un salto sulla sedia. Poi ho seguito le tracce fino alla fonte ed ho dovuto convincermi (non senza sforzi) che era fondata. Si tratta di un dispaccio dell’agenzia Reuters, quindi dovrebbe essere piuttosto attendibile. La notizia fa inoltre riferimento ad una serie di documenti resi pubblici dagli organi federali USA, quindi ha buone chance di...

Read More
Ma dove va a finire il vapore?
Feb28

Ma dove va a finire il vapore?

Due importanti serie di misura indipendenti del vapore acqueo e della profondità ottica dell’atmosfera, con quest’ultima strettamente correlata, oltre che al vapore, anche alla presenza di aerosol, cioè di particolato organico e inorganico, quindi anche di origine antropica. Sono misure di punto, quindi passibili di modifiche anche importanti delle condizioni al contorno ma, con riferimento al vapore acqueo, questo conta...

Read More
AGW, il fuoco amico riaccende il dibattito sulla pausa
Feb25

AGW, il fuoco amico riaccende il dibattito sulla pausa

Si dice che quando un monaco esce dal coro lo rispediscono in convento. Chissà dove manderanno gli autori del paper appena uscito su Nature, tra cui molti che hanno contribuito attivamente all’ultimo report IPCC e quindi ben dentro il mainstream scientifico. Making sense of the early 2000’s warming slowdown Ne parlano Judith Curry e Antony Watts sui rispettivi blog, ma di sicuro ne parleranno anche molti altri nel prossimo...

Read More
Global Warming vs El Niño: Chi vince?
Feb06

Global Warming vs El Niño: Chi vince?

Il 2015, stando ai calcoli della maggior parte dei gestori di dataset delle temperature superficiali globali, è stato l’anno più caldo delle serie storiche moderne, ossia da quando si pensa di usare tecniche di stima della temperatura più o meno omogenee. La differenza con i record precedenti è minimale, si parla di centesimi di grado, stimabile solo con la matematica, non certo con gli strumenti ma, comunque è una differenza....

Read More
Met Office: La temperatura dei prossimi cinque anni
Feb05

Met Office: La temperatura dei prossimi cinque anni

I prossimi cinque anni? Secondo il Met Office, Servizio Meteo di Sua Maestà, non si sa si tratterà di cooling o warming, ma di sicuro sarà global. Ogni anno, ricorrendo al loro modello climatico, gli amici d’oltremanica elaborano una previsione quinquennale a scala globale. pare che quella di quest’anno differisca un po’ dalla precedente perché il modello è stato aggiornato. Ad ogni modo, mentre con buona probabilità...

Read More