Le Previsioni di CM – 17/23 Dicembre 2018

Queste previsioni sono a cura di Flavio

————————————————————–

Situazione sinottica

Una profonda depressione è in azione sull’Atlantico, ostacolata nel suo moto zonale dall’opposizione dela cellula dinamica russa. Più a sud, sull’Iberia agisce un promontorio anticiclonico subtropicale che entra in queste ore in fase con la cellula russa attraverso un debole corridoio anticiclonico sulla regione alpina. Sulla penisola italiana agisce una depressione mediterranea in seno alla quale si muove velocemente una perturbazione che distribuisce in queste ore piogge, rovesci e nevicate diffuse sull’Appennino (Fig.1).

La depressione italica evolverà rapidamente verso l’Egeo, lasciando spazio all’avanzamento della cellula anticiclonica iberica, in fase con quella russa. Il profondo vortice atlantico faticherà ad avanzare verso levante, e per l’opposizione della cellula russo-scandinava subirà un tilting in senso anti-orario, dirottando correnti umide in direzione delle regioni settentrionali che saranno interessate dal transito di una nuova perturbazione a metà settimana.

Nonostante le carte mostrino una possibile poderosa rimonta anticiclonica sul Mediterraneo in prossimità del Natale, restano molti dubbi sull’evoluzione nel lungo termine per la persistenza della cellula scandinava, che sul finire della settimana andrà assumendo caratteristiche termiche in fase con un anticiclone russo che farà precipitare le temperature sulla Russia europea fino a valori di circa -25 gradi (Fig.2).

La storia dell’inverno europeo è una pagina bianca ancora tutta da scrivere.

Linea di tendenza per l’Italia

Lunedì ampie schiarite al Nord; migliora sulle centrali tirreniche dopo le ultime precipitazioni del mattino, mentre insistono le nubi sulle centrali adriatiche con precipitazioni diffuse, nevose sull’Appennino al di sopra dei 1200 metri. Spiccata instabilità al Sud con precipitazioni diffuse, nevose alle quote medie.

Temperature in diminuzione, venti dai quadranti settentrionali con maestrale forte sui bacini di ponente.

Martedì generali condizioni di bel tempo su tutto il Paese, con tendenza ad aumento della nuvolosità stratiforme sulle regioni settentrionali.

Temperature in lieve ulteriore calo nei valori minimi, ventilazione settentrionale, sostenuta sulle regioni meridionali.

Mercoledì peggiora al Nord, con precipitazioni diffuse in avanzamento dalle regioni nord-occidentali al resto di quelle settentrionali. Nevicate a quote superiori agli 800 metri, e anche a quote inferiori, nelle vallate più strette. Aumenta la nuvolosità anche sulle regioni centrali con precipitazioni in serata su Sardegna e alta Toscana. Ampie schiarite al Meridione.

Temperature in leggero aumento per ventilazione dai quadranti meridionali.

Giovedì migliora rapidamente al Nord, e peggiora sulle regioni centrali con precipitazioni sparse, nevose sopra i 1600 metri. La nuvolosità si trasferisce velocemente verso il Meridione, attenuandosi, con precipitazioni sporadiche più probabili sul basso Tirreno, e schiarite più ampie sulle regioni sud-orientali.

Temperature stazionarie, entra il maestrale sui bacini di ponente.

Venerdì generali condizioni di cielo poco nuvoloso, con addensamenti più probabili sulle regioni tirreniche, e tendenza a nuovo aumento della nuvolosità sulle regioni settentrionali.

Temperature stazionarie, venti di ponente con qualche rinforzo di maestrale sul basso Adriatico.

Sabato e Domenica generali condizioni di stabilità per rimonta del campo di massa, con diffusa diminuzione della visibilità nelle valli e zone interne.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Licenza Creative Commons
Quest'opera di www.climatemonitor.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »