Le Previsioni di CM – 2/8 Dicembre 2019

Queste previsioni sono a cura di Flavio

————————————————————–

Situazione sinottica

Situazione sinottica in evoluzione sul quadrante europeo, per il rafforzamento e l’associato tilting della cellula atlantica con conseguente cut-off dell’ansa depressionaria sull’Iberia e  formazione di un’area di divergenza dal flusso principale estesa dal Marocco all’Europa centrale, responsabile del peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni centro-settentrionali in queste ore. In linea con il calendario, e con l’ingresso dell’inverno meteorologico, il flusso principale si articola in due centri depressionari decisamente profondi: il primo sull’Artico canadese, e il secondo in prossimità della Lapponia con associate diffuse nevicate sulla Scandinavia (Fig.1).

Il cut-off iberico sarà nuovamente alimentato da un contributo di aria fresca atlantica nella giornata di mercoledì, rinvigorendosi. Successivamente si ristabilirà un ponte anticiclonico disposto secondo i paralleli, che metterà in comunicazione la cellula atlantica con quella est-europea. Più a sud permarrà una lacuna barica che continuerà a condizionare il tempo sul bacino centro-occidentale del Mediterraneo.

La struttura anticiclonica si mostrerà comunque piuttosto vulnerabile proprio sul quadrante centro-europeo, dove sul finire della settimana potrebbe affondare una irruzione di aria artica marittima, che all’inizio della prossima settimana potrebbe puntare con decisione sul bacino centrale del Mediterraneo, apportando un peggioramento di stampo invernale.

 

La settimana sarà caratterizzata da condizioni di instabilità sulle regioni centrali e soprattutto su quelle meridionali, con il Nord che usufruirà della protezione offerta dal ponte anticiclonico europeo.

Linea di tendenza per l’Italia

Lunedì migliora al Nord dopo gli ultimi fenomeni al mattino sul Triveneto. Tempo perturbato al mattino sull’alta Toscana, con precipitazioni anche intense e persistenti, in estensione al resto delle regioni centrali peninsulari. Parzialmente nuvoloso al Meridione, in assenza di precipitazioni significative.

Temperature in lieve aumento al Centro-Sud. Ventilazione tesa di scirocco.

Martedì condizioni di bel tempo al Nord. Nuvolosità variabile al Centro e al Sud, con schiarite via via più ampie.

Temperature in diminuzione al Nord. Ventilazione vivace di tramontana sull’Adriatico, di levante sui bacini occidentali

Mercoledì piogge, rovesci e temporali sulla Sardegna fin dal mattino, e peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla Sicilia con fenomeni a prevalente carattere di rovescio o temporale, in estensione nella serata alle regioni ioniche. Nuvolosità in aumento anche sul basso tirreno con possibili precipitazioni in nottata. Parzialmente nuvoloso sulle regioni centrali tirreniche. Condizioni di stabilità altrove con addensamenti nebbiosi nelle ore più fredde.

Temperature in lieve diminuzione al Centro-Sud. Ventilazione tesa dai quadranti orientali sui bacini di ponente.

Giovedì condizioni di stabilità al Nord con foschie e nebbie diffuse in Valpadana. Parzialmente nuvoloso sulle regioni centrali con qualche debole e locale piovasco sul basso Lazio. Nubi e precipitazioni sul basso Tirreno, a prevalente carattere debole. Maltempo su Calabria ionica e Puglia con precipitazioni diffuse, localmente intense e persistenti.

Temperature stazionarie. Scirocco teso su Ionio e Adriatico centro-meridionale.

Venerdì condizioni di stabilità al Nord e al Centro, nuvolosità irregolare al meridione con qualche residuo piovasco, in miglioramento.

Temperature stazionarie, venti tesi occidentali sui bacini di ponente.

Sabato e Domenica bel tempo al Nord, generali condizioni di variabilità con qualche piovasco sulle regioni centro-meridionali. Temperature stazionarie, venti generalmente deboli, entra il maestrale sui bacini più occidentali nella giornata di Domenica.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Licenza Creative Commons
Quest'opera di www.climatemonitor.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.

Author: admin

Share This Post On

2 Comments

  1. Buongiorno, seguo da tempo queste pagine e voglio complimentarmi con voi per tutto il lavoro che state facendo, in ogni senso.
    È la prima volta che commento e mi scuserete per l’eventuale “off-topic” ma chiedo se anche quest’anno ci sarà la serie di outlook sulle dinamiche invernali del Sig. Colarieti Tosti.
    Le dinamiche future sembrano più che mai incerte.
    Saluti, Regis.

    Post a Reply
    • Salve Regis,
      sì, avremo l’outlook, probabilmente in forma più light ma l’avremo.
      Saluti,
      gg

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Translate »