Salta al contenuto

Le Previsioni di CM – 15/21 Giugno 2020

Queste previsioni sono a cura di Flavio

————————————————————–

Situazione sinottica

Persiste un fascia anticiclonica alle alte latitudini europee, con due centri d’azione principali: uno sul nord Atlantico tra il Labrador e le Azzorre, e il secondo sulla russia europea. Le due cellule in questione sono inframezzate da una terza cellula sul Mare del Nord, più debole e a componente mista: dinamica e termica. A sud del citato ponte anticiclonico agiscono tre piccoli minimi chiusi di geopotenziale, disposti secondo un asse SW/NE dalle isole Azzorre al Mar Baltico passando per le isole britanniche. L’Italia risente marginalmente delle figure depressionarie in questione, con valori del geopotenziale piuttosto bassi in presenza di una pressione al suolo che si mantiene livellata e a gradiente lasco, come da media del periodo (Fig. 1).

Nel corso della settimana il vortice britannico tenderà ad estendersi verso le regioni nord-occidentali italiane, con associato peggioramento delle condizioni atmosferiche e spiccate condizioni di instabilità pomeridiana che interesseranno in modo diffuso la Penisola. Sul finire della settimana l’aria fresca e instabile potrebbe scivolare verso sud interessando in modo più diretto le regioni meridionali.

La persistenza di una cellula anticiclonica sulla Scandinavia non offre al momento garanzie di stabilità duratura sul Mediterraneo. La stagione, del resto, è ancora molto giovane.

—————————–

Linea di tendenza per l’Italia

Lunedì spiccata instabilità su zone interne e montuose e sul Triveneto, con rovesci e temporali fin dalla tarda mattinata in sconfinamento serale sulla Valpadana, la Romagna e la costiera marchigiana.

Temperature stazionarie. Ventilazione occidentale moderata sui bacini di ponente, a prevalente regime di brezza altrove.

Martedì ancora spiccata instabilità con rovesci e temporali che nelle prime ore del mattino saranno in azione in mare aperto sull’Adratico centro-meridionale, con qualche sconfinamento sulle coste pugliesi. In mattinata aumenta la nuvolosità su rilievi e zone interne con rovesci e temporali diffusi che coinvolgeranno direttamente anche la Puglia e che in serata sconfineranno sulla Valpadana.

Temperature stazionarie. Ventilazione occidentale moderata sui bacini di ponente, a prevalente regime di brezza altrove.

Mercoledì ancora instabilità specie al Nord, sui rilievi del Centro e sulle regioni adriatiche con temporali e rovesci diffusi. Ampie schiarite sui litorali tirrenici e sulle isole maggiori.

Temperature stazionarie. Ventilazione occidentale moderata sui bacini di ponente, a prevalente regime di brezza altrove.

Giovedì si attenua l’instabilità con ampie schiarite al Centro-Sud, e persistenza di temporali pomeridiani sulla regione alpina e sul Triveneto.

Temperature in aumento sulle isole maggiori. Venti tesi di libeccio sulla Liguria, generalmente deboli altrove, a prevalente regime di brezza.

Venerdì spiccata instabilità sull’arco alpino con rovesci e temporali pomeridiani diffusi, in locale sconfinamento serale sulla Valpadana. Ampi spazi di sereno al Centro-Sud con qualche passaggio di nuvolosità stratificata sui versanti tirrenici.

Temperature stazionarie. Ventilazione di levante sul basso Tirreno.

Sabato probabile peggioramento sulle regioni centro-settentrionali con rovesci e temporali diffusi. Domenica la perturbazione sfila verso sud, con associata fenomenologia temporalesca diffusa sull’Appennino e sulle regioni adriatiche.

Temperature in diminuzione. Ventilazione vivace di maestrale.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »