Salta al contenuto

Le previsioni di CM – 27 Giugno / 3 Luglio 2022

Questa rubrica è a cura di Flavio

——————————————————–

Analisi sinottica

Un vortice atlantico è in azione a NW delle isole britanniche, e l’ondulazione del campo associata si spinge fin sull’Iberia, richiamando aria molto calda pre-frontale dal nord Africa in direzione dell’Italia. Un piccolo vortice è in azione anche sul Mar Nero, inframmezzato dal solito promontorio anticiclonico nordafricano che piazza la cresta dell’onda proprio sulla penisola italiana, entrando in fase con una cellula europea centrata alle alte latitudini sulle repubbliche baltiche. Tanto per cambiare, una ennesima riproposizione della configurazione di blocco “ad Omega” che persiste da molti mesi a questa parte (Fig.1).

Poco da segnalare nel corso della settimana, con l’unica eccezione di un veloce passaggio temporalesco al Nord nella giornata di Martedì e di uno ancora più blando il venerdì. Sul resto del Paese persistenza di condizioni di stabilità con temperature superiori alla media del periodo per la persistenza del richiamo prefrontale di aria calda dal nord Africa.

Consigli per il Rescue Team

Caldo anomalo e siccità. Siccità e caldo anomalo. Caldo anomalo e caldo anomalo. Siccità e siccità.

Previsioni per la settimana

Lunedì stabile e soleggiato su tutto il Paese salvo addensamenti pomeridiani associati a temporali sulle Alpi occidentali. isolato temporale pomeridiano sull’arco alpino e sull’Appennino centro-settentrionale, segnatamente sui versanti adriatici. Altrove generali condizioni di cielo sereno o poco nuvoloso.

Temperature in aumento al Centro e al Sud, con punte intorno ai 40 gradi nelle zone interne. Scirocco moderato sul Tirreno.

Martedì passaggio di un fronte temporalesco al Nord, con rovesci e temporali in spostamento da ovest verso est e miglioramento serale sulle regioni di Nordovest. Parzialmente nuvoloso al Centro. Soleggiato al Sud.

Temperature in ulteriore lieve aumento al Sud, in diminuzione al Nord. Entra il maestrale sulla Sardegna.

Mercoledì e Giovedì stabile e soleggiato su tutte le regioni, salvo isolati temporali pomeridiani sull’arco alpino, in prevalenza deboli.

Temperature in ulteriore lieve diminuzione al Nord e al Centro, resiste il caldo al Sud. Venti deboli.

Venerdì peggiora nuovamente al Nord, ma con fenomeni temporaleschi limitati all’arco alpino e solo sporadici sconfinamenti in Valpadana. Soleggiato sul resto del Paese.

Temperature in diminuzione al Nord, in aumento al Centro-Sud. Venti deboli.

Sabato e Domenica sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni.

Temperature in diminuzione, specie sui versanti adriatici. Ventilazione di maestrale, vivace sull’Adriatico.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

Un commento

  1. shadok

    Se i dati Arpae sono corretti (le scale di deflusso possono sempre avere problemi) il 21 giugno la portata del Po a pontelagoscuro ha toccato i 135 mc/s, minimo assoluto in 101 anni di misure! Da sperare che i grandi laghi alpini possano rilasciare acqua (negli ultimi giorni c’è in effetti un leggero aumento).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »