Salta al contenuto

La fine dell'inizio?

In queste ultime due settimane abbiamo assistito ad un costante aumento dell’attività solare, della velocità e pressione del vento solare, e sono state presenti sulla superficie del disco tre macchie solari contemporaneamente, due nell’emisfero settentrionale e una nell’emisfero meridionale. Le macchie in questione hanno mostrato una rapida crescita ed una discreta stabilità, associata ad un aumento dell’attività magnetica e a due seppur modeste eruzioni solari.

Alcuni giorni fa, inoltre, la NOAA ha diffuso un allarme per un possibile forte disturbo della trasmissioni radio in alta frequenza ( HF ) di livello 4, cosa che avviene in media 8 volte per ciclo solare, fatto quindi non quotidiano.

Vi allego la scala NOAA per le interferenze radio dovute a cause solari.

Questi fatti, e la costante crescita del flusso solare sulla lunghezza d’onda dei 10,7 cm, mi portano a pensare che ci troviamo alla fine del periodo di massima quiescenza della nostra stella, ciò non significa che la fase di bassa attività sia terminata, il sole di sorprese in questi cinque anni ne ha fatte parecchie!

 

Category

Effect

Physical measure

Average Frequency
(1 cycle=11 years)

Scale

Descriptor

Duration of event will influence severity of effects

 

 

Radio Blackouts

GOES X-ray peak brightness by class and by flux*

Number of events when flux level was met; (number of storm days)

R 5

Extreme

HF Radio:Complete HF (high frequency**) radio blackout on the entire sunlit side of the Earth lasting for a number of hours. This results in no HF radio contact with mariners and en route aviators in this sector.Navigation: Low-frequency navigation signals used by maritime and general aviation systems experience outages on the sunlit side of the Earth for many hours, causing loss in positioning. Increased satellite navigation errors in positioning for several hours on the sunlit side of Earth, which may spread into the night side.

X20
(2 x 10-3)

Less than 1 per cycle

R 4

Severe

HF Radio: : HF radio communication blackout on most of the sunlit side of Earth for one to two hours. HF radio contact lost during this time.Navigation: Outages of low-frequency navigation signals cause increased error in positioning for one to two hours. Minor disruptions of satellite navigation possible on the sunlit side of Earth.

X10
(10-3)

8 per cycle
(8 days per cycle)

R 3

Strong

HF Radio: Wide area blackout of HF radio communication, loss of radio contact for about an hour on sunlit side of Earth.Navigation: Low-frequency navigation signals degraded for about an hour.

X1
(10-4)

175 per cycle
(140 days per cycle)

R 2

Moderate

HF Radio: Limited blackout of HF radio communication on sunlit side, loss of radio contact for tens of minutes.Navigation: Degradation of low-frequency navigation signals for tens of minutes.

M5
(5 x 10-5)

350 per cycle
(300 days per cycle)

R 1

Minor

HF Radio: Weak or minor degradation of HF radio communication on sunlit side, occasional loss of radio contact.Navigation: Low-frequency navigation signals degraded for brief intervals.

M1
(10-5)

2000 per cycle
(950 days per

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inIn breve

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »