Salta al contenuto

Ultimi bagni al mare

Titolo finto, neanche stavolta si fanno previsioni su CM. Chi vuole però è meglio che si affretti a godere dello sciabordio delle onde prima che il mare raggiunga temperature da frittura. Circa la data o meglio la decade, o ancora meglio il secolo in cui questo dovrebbe avvenire siete pregati di ripassare, perché attualmente non abbiamo la risposta.

Né ce l’hanno quelli bravi, le cui previsioni di trend del contenuto di calore degli oceani fanno – letteralmente- acqua da tutte le parti.

Un paio di figure per rendere meglio l’idea.

Prima il grafico appunto sull’OHC (Ocean Heat Content).

E poi il confronto con le previsioni.

Le osservazioni sono al 7% delle previsioni. Davvero affidabili.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inIn breve

Un commento

  1. donato

    Il 7% è un numero che può significare poco o molto. Forse peccherò di eccessiva saccenteria e/o pedanteria, però, vorrei sottolineare che quel 7% si riferisce alla pendenza del trend di aumento. Tradotto in termini lineari rappresenta un valore enorme. In termini assoluti l’anomalia nel contenuto di calore degli oceani, infatti, ad oggi è di circa 5×10^22 joule minore di quanto previsto dai modelli GISS. Ci credo che Trenberth e soci si disperano di fronte a questi dati! Se non si dovessero verificare inversioni di tendenza il verdetto sarebbe uno solo: i modelli hanno toppato in modo PAUROSO. Per adesso tutti si consolano con il fatto che nel breve termine una pausa del trend ci sta. Aspettiamo e vediamo che succede.
    Ciao, Donato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »