Salta al contenuto

Ci voleva un super eroe!

La notizia spopola sui media, Mario Monti è finito in un fumetto della Marvel Comics che narra le ultime gesta dell’Uomo Ragno. Ma non è quella che ci interessa. Nella stessa storia, che si intitola “La fine del mondo”, compaiono anche molti altri potenti della Terra, insieme naturalmente all’acerrimo nemico di Spiderman, Octopus.

La minaccia globale riguarda lo strato do ozono, ormai sottile come un foglio di carta velina. Octopus promette di avere la ricetta giusta per scongiurare l’imminente distruzione finale, ma in realtà ha l’obbiettivo di favorire il processo e vincere finalmente l’ultima partita.

Chi sostiene la sua iniziativa nel fumetto appena uscito? Uno su tutti, l’ex-futuro-vicepresidente degli Stati Uniti, il paladino del verde (dei dollari), l’uomo che con lo spauracchio dell’arrosto climatico ha ricostruito la sua prematuramente finita carriera politica. Ma sì, proprio lui, Al Gore. Per l’ui non ci sono evidenze che contraddicano il fatto che la Terra abbia di fronte la più grave minaccia ambientale di sempre (ma non era un’altra?).

E Spiderman, che arriva come sempre in extremis a far saltare i piani di Octopus in compagnia di Captain America e Thor, molla al nostro Al un destro spettacolare, mentre Obama, Monti e la Merkel strabuzzano gli occhi dallo stupore (e forse pure un po’ preoccupati che il prossimo sia per loro). E, delizia delle delizie, Spiderman mentre maltratta il povero-si-fa-per-dire Al Gore, aggiunge: “You done? Fine, here’s my rebuttal“. Da applausi, anche il gergo scientifico!

Come ha detto l’amico Fabrizio Giudici, che ci ha segnalato questo simpatico siparietto fumettistico, è decisamente il caso di tornare a leggere i fumetti. Certe soddisfazioni non si possono mancare.

Ah, dimenticavo, si parla di ozono nel fumetto. Per cui ci sarebbe anche spazio per un giro di Handy Bullshit Button per il Corriere della Sera, che in uno slancio di entusiasmo per l’approdo del nostro premier in un fumetto di tiratura mondiale, gli attribuisce la seguente didascalia: “Monti con Obama e Merkel combatte il riscaldamento globale”. Hey, del Corriere, c’è scritto OZONO, non anidride carbonica…neanche le basi del mestiere!

Che faccio, spingo? Ma noi dai, è venerdì Santo…

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

Un commento

  1. Ozono, anidride carbonica… basta sostituire un atomo di ossigeno con uno di carbonio. Ma una volta tanto il Corriere non c’entra: nelle poche tavole che la Marvel ha fatto filtrare ci sono dialoghi che parlano sia di ozono che di global warming. E comunque non è il mestiere della Marvel l’accuratezza scientifica 😉

    Scherzi a parte, per Gore è un bel problema d’immagine. E direi che la Marvel sia più liberal che conservative, anche se magari mi sbaglio, quindi non te l’aspetteresti.

    PS Il nuovo costume di Spiderman non mi piace. Sarà che sono rimasto ai tempi di SuperGulp!…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »