Salta al contenuto

Ore 17:57, siamo all’equinozio di primavera

Esattamente alle 16:57 UTC (le 17:57 al nostro fuso orario) passa l’equinozio.

Dalle pagine di Massimo Mogi Vicentini ho scaricato e poi caricato su youtube il video e la breve descrizione qui sotto.

Vengono presentati i due principali moti della Terra: diurno e annuo.

A causa dell’inclinazione che intercorre tra i due, l’illuminazione solare varia periodicamente sugli emisferi nord e sud. La massima variazione corrisponde ai solstizi; agli equinozi si ha invece un’insolazione praticamente di 12 ore a qualunque latitudine. Sulla Terra sono riportati l’equatore, i poli, i circoli tropicali e polari.

Siamo ufficialmente in primavera!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inAttualità

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »