Salta al contenuto

Immagini suggestive e giornalismo investigativo

Un iceberg gigante alla deriva in acque dove avvistamenti del genere non sono affatto frequenti. Cinquecento metri di lunghezza e cinquanta di altezza per questa meraviglia della natura. L’emozione per l’avvistamento è palpabile nelle dichiarazioni degli scienziati  dell’Australian Antartic Division che sono stati testimoni dell’evento.

Dichiarazioni che trovate ovunque sulla rete, compresa la loro home page. E il Corrierone  che fa? Un rapido giro di click (come noi del resto), notizia presa pari pari dal Timesonline , cui si aggiunge un sapiente tocco di personalizzazione con un virgolettato che suona così: “Fatti come questi saranno sempre più comuni se il cambiamento climatico continuerà a procedere alla velocità attuale”.

Dov’è il problema? Semplicemente che non sono riuscito a trovare questa dichiarazione su nessuna altra fonte di news. Pensate davvero che tutte le altre smaliziate fonti della rete se la sarebbero lasciata sfuggire? Su un sito neozelandese  troviamo qualcosa al riguardo, ma sembra detto da un altro membro del team: “Non è chiaro se il cambaimento climatico c’entri oppure no”.

Diavolo di un Corrierone, avranno fatto una telefonata e ottenuto l’esclusiva! Vero giornalismo investigativo”

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inIn breve

Un commento

  1. fabio81

    Ieri sera il TG3 ha mandato in un onda un servizio su questo iceberg. “Prova tangibile del riscaldamento globale”, hanno detto.
    “Fra 30-40 anni i ghiacci potrebbero sciogliersi completamente”.
    Contenti loro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »