Ma non è una cosa seria
Set15

Ma non è una cosa seria

Sta facendo il giro del mondo il video del meteo-man di Weather Channel, Mike Seidel, che lotta per stare in piedi tra le raffiche di vento del ciclone Florence mentre un paio di ragazzi passeggiano indifferenti in shorts sullo sfondo. Uno dei due dà una occhiata allo smartphone, già che c’è… Il video in sè è certamente esilarante, ma è altrettanto vero che un servizio televisivo del genere non viene dal nulla: è semplicemente...

Read More
Campagna d’Autunno
Set14

Campagna d’Autunno

Sono 700, magari non giovani nè forti: ci informano tuttavia che siamo morti. Di caldo, ovviamente. Parliamo della Spedizione dei 700 studiosi del clima riunitisi pochi giorni fa a Parigi per ricordare a tutti che dopo le vacanze estive bisogna tornare a salvare il mondo. In realtà c’è poco da salvare, perché i 700 sono appena scesi dalla macchina del tempo per informarci che “La Terra è già entrata nel futuro del clima”. Un futuro...

Read More
Bisogna saper perdere(r)
Set07

Bisogna saper perdere(r)

Roger Federer è stato eliminato prematuramente dall’US Open per mano di un quasi-carneade tennista australiano, tale John Millman, numero 55 nel ranking mondiale. La notizia in sè non sarebbe sconvolgente, se si considera che il campionissimo svizzero ha 37 primavere alle spalle, e alla sua età tutti i più grandi del passato avevano appeso da tempo la racchetta al chiodo e al più si dilettavano nel circuito seniores. Il bello, se così...

Read More
Stesse Bufale, Stesso Mare
Ago24

Stesse Bufale, Stesso Mare

Per quest’anno non cambiare Stesse bufale stesso mare Per poterti intrattenere Con le solite cazzate leggi me Mina perdonerà l’irrispettosa revisione del celeberrimo testo, ma la tentazione era troppo forte. Eh sì, perché la fake-news sul Mar Glaciale Artico che ribolle, con le navi che scorrazzano tra gli orsi bianchi stremati sta diventando ormai un grande classico della disinformazione mainstream di fine estate. Esattamente un anno...

Read More
Stragi, persecuzioni e Global Warming
Ago02

Stragi, persecuzioni e Global Warming

Poche settimane fa, mentre sui giornali italiani dominavano purtroppo le ennesime immagini di vite perse nelle acque del Mediterraneo, in Africa si consumava una strage di cui nessuno di quegli stessi giornali ha ritenuto opportuno parlare ad alta voce. Una strage che ha visto centinaia di contadini in maggioranza cristiani massacrati a colpi di machete, arma da fuoco, o bruciati vivi ad opera di una popolazione musulmana dedita alla...

Read More
Translate »