La Scienza fa quel che può, ma tutti gli altri non collaborano
Set17

La Scienza fa quel che può, ma tutti gli altri non collaborano

Nel corso degli anni mi sono occupato diverse volte del processo della comunicazione scientifica e delle aberrazioni che esso determina. In questo articolo voglio analizzare una catena causale che, purtroppo, caratterizza buona parte della comunicazione scientifica in ambito climatologico. In genere si parte da un fenomeno che possa essere influenzato da fattori climatici (temperatura, livello del mare, precipitazioni, ecc.) e lo si...

Read More
la febbre del sabato
Ago29

la febbre del sabato

Week end di fine estate, non solo per convenzione, perché siamo alla fine del mese di agosto, ma anche perché sta venendo giù la classica perturbazione che rompe gli equilibri della stagione. Inizia, di fatto, lo scambio termico meridiano tipico delle stagioni di transizione, con buona pace del più insulso dei luoghi comuni. E’ sabato e parliamo di febbre, non quella della sera, di questi tempi meglio evitare, quanto piuttosto...

Read More
L’evento climatico di 4.000 anni fa in alcune serie, dalla Norvegia all’Italia meridionale
Ago21

L’evento climatico di 4.000 anni fa in alcune serie, dalla Norvegia all’Italia meridionale

Le serie paleoclimatiche mostrano che attorno a 4200 anni fa (4.2 kyr BP o Ka), ovvero attorno al 2200 BCE, si è verificato un evento climatico rapido (d’ora in poi lo chiamo evento-4.2), percepito in modo diverso da luogo a luogo (Cartier et al., 2019), più spesso arido, a cui sono stati attribuiti cambiamenti sociali e politici importanti (ad esempio la caduta dell’impero accadico, la fine dell’Antico Regno...

Read More
Terzo Mondo
Ago15

Terzo Mondo

È cronaca di questi giorni il collegamento del più grande parco fotovoltaico italiano alla rete. Una distesa sconfinata di silicio equivalente a 200 campi di calcio… O meglio, campi di grano, vista la vocazione naturale e secolare dell’area in cui è stata realizzata l’opera in questione: il comune di Troia, nel tavoliere delle Puglie. In un precedente articolo avevamo già sottolineato che una generazione di potenza equivalente...

Read More
La rilevanza dell’Optimum Medioevale e della Piccola Era Glaciale nelle serie Paleoclimatiche di Colle Gnifetti
Ago11

La rilevanza dell’Optimum Medioevale e della Piccola Era Glaciale nelle serie Paleoclimatiche di Colle Gnifetti

Dai dati di temperatura e polvere ricavati dalle carote glaciali scavate a Colle Gnifetti emerge un optimum climatico medioevale caldo e siccitoso cui si associa il carattere assai altalenante della Piccola era glaciale, che non può essere vista come un periodo di freddo continuo. Il tentativo di Willis Eschenbach di ricavare una serie globale dai dati di Colle Gnifetti. Premessa Nel 2018 Bohleber et al (2018) hanno pubblicato un...

Read More
Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione
Ago08

Il ghiacciaio di Planpincieux e la cattiva informazione

Contrariamente alle mie abitudini, questo sarà un post molto breve. Poteva essere un commento, ma credo sia necessario porre molta attenzione ad un fenomeno che caratterizza, ormai, il nostro sistema di informazione, per cui un breve articolo mi è parso più opportuno. In questo articolo voglio mettere in evidenza il pressapochismo di certa informazione, la mancanza di approfondimento delle notizie, il sensazionalismo e, in ultima...

Read More
Translate »