Salta al contenuto

Maggio 2008 – Aggiornamento

Comparison of ground based (blue) and satellite based (red: UAH; green: RSS) records of temperature variations since 1979.  Trends plotted since January 1982.

Image via Wikipedia

Come promesso in un precedente post, procediamo ad aggiornarvi sui dati consuntivi relativi alle temperature di maggio. Qualche settimana fa abbiamo esaminato i dati relativi alle misurazioni satellitari RSS e UAH, analizziamo ora le serie provenienti dal GISS e da HadCRUT.

Contrariamente a quanto annunciammo nell’articolo precedente, il rilevamento di HadCRUT ha registrato un aumento delle temperature nel mese di maggio. In realtà ci si attendeva che la suddetta serie fosse in grado di registrare l’anomalia termica negativa, di certo in modo più contenuto rispetto a quanto registrato da RSS e UAH, al contrario viene evidenziata una anomalia positiva di tutto rispetto.

HadCRUT3 (dati)
01/2008 0.053
02/2008 0.192
03/2008 0.430
04/2008 0.254
05/2008 0.278

GISS (dati)
01/2008 0.140
02/2008 0.250
03/2008 0.580
04/2008 0.410
05/2008 0.360

Come possiamo vedere, quindi, il dato individuato da HadCRUT e GISS è decisamente notevole. Entrambe le serie hanno registrato, in ogni caso, il calo dell’anomalia a partire da marzo 2008, sebbene HadCRUT registri una lievissima inversione di tendenza al rialzo delle anomalie termiche.

Ricordiamo che le serie (RSS, UAH, HadCRUT e GISS) non sono direttamente confrontabili, essendo le prime due misurazioni satellitari, e le seconde rilevazioni a terra. A ciò si aggiunga che le serie utilizzano un periodo base diverso per il calcolo dell’anomalia. RSS e UAH utilizzano il periodo 1979-1998, HadCRUT utilizza il periodo 1961-1990, infine, le anomalie di GISS si basano sul periodo 1951-1980.

Zemanta Pixie
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inClimatologia

3 Comments

  1. Ciao Davide! Sicuramente nei prossimi mesi avremo modo di analizzare la transizione da Nina a Nino. Vedremo quanto varieranno le anomalie termiche.

    Claudio

  2. Tutti i dati sono in ribasso,bisognerebbe vedere alla fine dell’influenza della Nina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »