COP 24: si parte.
Dic04

COP 24: si parte.

Il 2 dicembre 2018 hanno avuto inizio in quel di Katowice, in Polonia, i lavori della 24a Conferenza delle Parti, meglio nota come COP24. In Polonia si assiste ad un formidabile schieramento di tutte le forze che lottano contro il cambiamento climatico di origine antropica: 30.000 (trentamila) tra attivisti, scienziati, politici, rappresentanti delle economie locali e globali discuteranno per circa due settimane intorno alle misure da...

Read More
Malaria, Global Warming e la Santa Ignoranza
Set07

Malaria, Global Warming e la Santa Ignoranza

Se l’Italia fosse un paese serio esigerebbe che chi fa il giornalista alla RAI avesse un minimo di conoscenza della nostra storia, quantomeno per evitare l’infortunio in cui è incorsa la giornalista del GR1 Tiziana Ribichesu la quale, parlando della triste vicenda della bimba trentina morta ieri di malaria a Brescia, ha affermato che “se il clima anche da noi diventa equatoriale, con tanto caldo e forte umidità, le zanzare anofele...

Read More
Falsi Pericoli e Pericoli Veri
Giu22

Falsi Pericoli e Pericoli Veri

I Falsi Pericoli hanno sempre avuto il grande pregio di poter essere usati per secondi fini più o meno nobili da chi governa, intende governare, o ha comunque un interesse più o meno dichiarato nel manipolare le masse. Gli esempi storici si sprecano. Dal pericolo giallo del primo Novecento, riferito alla presunta minaccia di invasione asiatica a danno dell’Occidente, al pericolo ebreo di epoca nazista (e non solo), dal pericolo rosso...

Read More
Energipocriti
Giu07

Energipocriti

Alcuni giorni fa, mentre il mondo dei salva mondo strillava contro la decisione degli USA di ritirarsi dagli accordi di Parigi, abbiamo mostrato i contributi al Green Climate Fund dei principali emettitori del pianeta, scoprendo che, tra questi, gli unici ad averci messo dei soldi sono stati proprio loro. Guarda un po’ chi paga il Green Climate Fund via @wattsupwiththat pic.twitter.com/VjlXQsgWoL — Climate Monitor (@climatemon)...

Read More
Chissà se se lo ricorda qualcuno…
Mag30

Chissà se se lo ricorda qualcuno…

Buzz Aldrin, secondo uomo a mettere piede sulla Luna, è destinato ad essere ricordato per…secondo. È stato in Italia recentemente per il Wired Next Festival e corriere.it gli ha dedicato uno storytelling, nel quale si legge del suo impegno perché si concretizzino i progetti di una spedizione verso Marte. È un uomo particolare Buzz Aldrin, eternamente all’ombra di Neil Armstrong, primo a lasciare la propria impronta sul...

Read More
Translate »