Meraviglie della Natura e tecnologia

Sarà un caso, ma con questa sono tre volte che ricorriamo ai dati del satellite Aqua e del sensore MODIS che ha a bordo per commentare qualcosa sulle nostre pagine in una sola settimana (qui e qui i precedenti).

 

La stupenda immagine in testa a questo post l’ha pubblicata la NASA qualche giorno fa e l’amico Luigi Mariani mi ha suggerito di condividerla con il lettori di CM.

 

Si tratta di uno dei più classici casi di convezione, cioè sviluppo di nubi temporalesche, innescata al contempo dalla brezza marina e dall’orografia. L’isola che si scorge sotto le nubi è nella porzione occidentale delle Lesser Sunda Islands, in Indonesia. Le condizioni al contorno forniscono gli ingredienti ideali. Le brezze che si innescano sui due versanti dell’isola con il riscaldamento diurno si incontrano e danno l’incipit al sollevamento. Al contempo, questo movimento verticale è accentuato dai ripidi pendii del vulcano che ospita l’isola. Così le nubi crescono e divengono torreggianti.

 

Con la spettacolare risoluzione d’immagine di questa foto, nonostante sia stata scattata dall’alto quasi a perpendicolo, si individuano perfettamente le aree dove l’aria sale con forza, in un gioco di luci ed ombre che rende benissimo le tre dimensioni.

 

Qui c’è la versione in alta risoluzione, decisamente da vedere.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwittergoogle_pluslinkedinmail
Licenza Creative Commons
Quest'opera di www.climatemonitor.it è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.

Author: Guido Guidi

Share This Post On

2 Comments

  1. L’immagine satellitare qui presente è pura bellezza meteo

    Post a Reply

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »