Salta al contenuto

Lomborg vuole sparare alle nuvole – Mirror posting da Cambi di Stagione

La rissa sul clima che cambia ha un pregio, quello di eccitare gli animi ad inseguire le più svariate fantasie. Curiosamente questo aspetto sta diventando trasversale. Se prima infatti le opere di ingegneria climatica erano suggerimenti esclusivi dei malati di Global Warming, oggi anche qualcuno tra quelli che ci credono parecchio di meno sembra aver capito che questa gallina fa decisamente le uova d’oro.

Leggiamo dall’articolo uscito ieri sul Corsera  che questo è forse il caso dell’ultima uscita dello studioso svedese Bjorn Lomborg, noto scettico climatico, che dopo aver prodotto una specie di esegesi del rapporto costo/beneficio di quelli che sembrano essere i provvedimenti di mitigazione del clima più gettonati ed averli interamente rigettati, propone la sua soluzione a basso costo, ovvero un ingresso a gamba tesa sulle dinamiche del clima da effettuarsi nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, producendo artificialmente una coltre di nubi che schermi i raggi solari e inneschi un rapido raffreddamento.

Leggi il seguito su Cambi di Stagione il blog di Piero Vietti.

Reblog this post [with Zemanta]
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...Facebooktwitterlinkedinmail
Published inIn breve

Sii il primo a commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Categorie

Termini di utilizzo

Licenza Creative Commons
Climatemonitor di Guido Guidi è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 4.0 Internazionale.
Permessi ulteriori rispetto alle finalità della presente licenza possono essere disponibili presso info@climatemonitor.it.
scrivi a info@climatemonitor.it
Translate »